Professione Fundraiser

L’unico percorso professionalizzante per chi desidera fare fundrasing negli enti ecclesiastici e religiosi. 

3 edizioni in 3 anni, 400 ore d’aula, più di 40 partecipanti provenienti da varie organizzazioni religiose

Firenze, dicembre 2017 - dicembre 2018

Professione fundraiser: l’incubatore del master

Prima di arrivare all’istituzione del master, l‘Italian Adventist University e lo Studio Romboli Associati hanno creato l’innovativa esperienza di Professione Fundraiser, con l’obiettivo principale di portare all’interno delle singole chiese la cultura del dono, della reciprocità e dell’economia civile. Si è, infatti, provveduto a formare giovani inoccupati che, oltre a seguire le lezioni mensili, hanno svolto un tirocinio remunerato presso le loro Chiese di riferimento. 

La forte spinta alla realizzazione di questo progetto è stata data dalla Fondazione ADVENTUM, che ha beneficiato di una parte dell’8x1000 destinato dai contribuenti italiani alla Chiesa Cristiana Avventista del 7° Giorno.

Nel 2017, Professione Fundraiser è giunto alla terza edizione del percorso Base.

Il coordinamento della didattica e il tutoraggio delle tre edizioni sono state affidate allo Studio Romboli Associati, ideatore inoltre di Religious Fundraising, il primo corso italiano sul fundraising per gli enti ecclesiastici religiosi.

Professione Fundraiser è giunto nel 2017 alla terza edizione del percorso Base.

Il coordinamento della didattica e il tutoraggio delle tre edizioni sono state affidate allo Studio Romboli Associati, ideatore del primo corso italiano sul fundraising per gli enti ecclesiastici religiosi, Religious Fundraising.

Richiedi informazioni
Richiedi la brochure

I principali temi trattati

  • Economia civile
  • Teologia del dono
  • Il settore non profit, inquadramento giuridico e fiscale
  • Principi e tecniche di fundraising
  • Il ruolo del fundraiser nelle organizzazioni non profit
  • Il piano di sviluppo e il piano fundraising
  • Principi di marketing sociale
  • Legacy fundraising
  • Fundraising verso le persone fisiche 

  • Direct mailing e data base
  • Corporate fundraising
  • Comunicazione sociale e digital fundraising
  • Crowdfunding
  • Eventi per il fundraising
  • Crowdfunding Personal fundraising
  • People raising
  • Le fondazioni nazionali ed internazionali di erogazione
  • Gli strumenti di rendicontazione sociale 

Prima edizione

Il progetto Professione Fundraiser è iniziato nel 2015 con la prima edizione (che ha visto 18 partecipanti) così strutturata:

  • Durata del percorso: febbraio/settembre
  • 8 giornate d’aula comprendenti 50 ore di formazione complessive 

  • 20 ore settimanali di attività pratica da svolgere da marzo a settembre incluso 
presso le Chiese del proprio territorio con la supervisione del tutor 

  • esame finale scritto per accedere al secondo anno 


Terminata la prima edizione, i primi 5 corsisti della graduatoria post esame, hanno potuto accedere a Professione Fundraiser Avanzato, secondo anno così strutturato:

  • Durata del percorso novembre 2015/luglio 2016 

  • 11 appuntamenti d’aula comprendenti 154 ore di formazione complessive 

  • attività full time di stage in una organizzazione non profit da loro scelta tra 
quelle ospitanti per tutto il periodo del percorso 
(Casa Mia Onlus, Fondazione ADVENTUM, ADRA Italia, OSA, Fondazione Vita e Salute)
  • esame finale orale con l’obiettivo di poter entrare nel mondo lavorativo come 
fundraiser Junior . Da questa selezione sono stati assunti 3 corsisti che sono quindi diventati i primi 3 fundraiser della Chiesa Cristiana Avventista italiana.

Seconda edizione

Inoltre, parallelamente, nel 2016 è ripartita l’edizione base, Professione Fundraiser Base II edizione (con 13 iscritti) così strutturata:

  • Durata del percorso gennaio/settembre 2016 

  • 14 appuntamenti d’aula comprendenti 196 ore di formazione complessive 

  • 20 ore settimanali di attività pratica da svolgere da febbraio a settembre presso le 
Chiese del proprio territorio con la supervisione del tutor 

  • esame intermedio scritto nel mese di aprile per poter continuare il percorso 

  • esame finale scritto nel mese di settembre per accedere al secondo anno

PFR II edizione prevede l’attività pratica di stage:

  • Durata da dicembre 2016/luglio 2017 

  • Momenti di coordinamento con il tutor 

  • attività full time di stage in una organizzazione non profit tra 
quelle ospitanti per tutto il periodo del percorso 
(Casa Mia Onlus, Fondazione ADVENTUM, ADRA Italia, OSA, Fondazione Vita e Salute)

    Terza edizione

    Professione Fundraiser III edizione è iniziato nel mese di novembre 2016 e vede 19 iscritti al percorso (di questi 14 appartengono alla Chiesa Avventista e 5 alla Chiesa Valdese). Inoltre, presenti alle lezioni d’aula, sono iscritti 14 “uditori” provenienti da diverse realtà organizzative, tre pastori e alcuni fundriaser junior. La III edizione ha visto quindi un complessivo numero di partecipanti pari a 33 persone.

    • Durata del percorso novembre 2016/giugno 2017 

    • 15 appuntamenti d’aula per un totale di 94,5 ore di formazione
    • per tutta la durata del percorso esercitazioni partiche seguite a distanza su piattaforma dedicata
    • 20 ore settimanali di attività pratica da svolgere da marzo a giugno presso le 
Chiese del proprio territorio con la supervisione del tutor 

    • esame di sbarramento nel mese di febbraio per poter continuare il percorso 
(esame scritto inerente la parte teorica affrontata in aula e nello studio a casa)
    • esame finale scritto nel mese di giugno.
    Share This

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi